FANDOM


Thaumatic CompassART1 Forse cercavi un altro significato. Guarda anche Yavimaya (disambigua)


Luogo
Non disponibile
Nome Yavimaya
Piano Dominaria - Terisiare, una porzione è invece su Urborg
Mana G
Titolo -


Yavimaya è una foresta nella parte meridionale di Terisiare.

Cuore morenteModifica

È una foresta senziente, che scacciò i suoi abitanti vecchi e nuovi. I gorilla e gli elfi di Fyndhorn che avevano trovato rifugio nella foresta dopo l'era glaciale si unirono inutilmente contro Yavimaya, che riuscì a scacciarli. Dopo che Kaysa, Laina, Jaeuhl e Jaya riuscirono a purificare il cuore di Yavimaya le cose tornarono alla normalità e la foresta placò la sua furia.

Contro phyrexiaModifica

Quando Urza andò a Yavimaya per persuadere la foresta ad allearsi con lui contro le forze phyrexiane, venne però riconosciuto da Yavimaya e da molti dei suoi abitanti come colui che aveva distrutto Argoth. Venne imprigionato da Multani e vi rimase per anni. Venne poi liberato dallo stesso Multani quando Barrin rintracciò mentalmente Urza per chiedergli aiuto contro l'attacco dei phyrexiani a Tolaria e Multani legato mentalmente al planeswalker, vedendo gli orrori di phyrexia, comprese la minaccia che rappresentavano per Dominaria.

InvasioneModifica

Yavimaya divenne per poco la casa di Rofellos, Gerrard Capashen e Mirri, che vennero addestrati da Multani prima che preparasse le difese contro le forze phyrexiane.

Durante l'invasione phyrexiana, Multani spostò una parte della foresta su Urborg per aiutare i suoi alleati e per bilanciare l'esponenziale crescita di mana nero dovuta all'apparizione della fortezza.

Fratture temporaliModifica

Trecento anni dopo la guerra di Karona, sopra Yavimaya si formò una delle fratture temporali, cresciuta a dismisura dopo l'esplosione del Golgothian Sylex causata da Urza, che distrusse interamente Argoth e dal lancio dell'incantesimo del Mondo da parte di Freyalise per porre fine all'era glaciale. La frattura venne sigillata da Jeska che usò Radha e l'essenza di Multani. Questo causò la perdita della scintilla di Radha e l'apparente morte di Multani.

Dopo la RiparazioneModifica

Sessant'anni dopo la Riparazione, l'essenza di Multani presente nella foresta iniziò a ricostruire il suo corpo. Era in uno stato semi-cosciente e mentre guariva dalle ferite, la sua influenza spinse Yavimaya a diventare aggressiva e ostile attaccando e animando gli alberi in sua difesa. La situazione migliorò dopo che Chandra Nalaar riuscì a far tornare in sé Multani.

Luoghi importantiModifica

ReferenzeModifica

Rappresentata inModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.