Vertice delle Gilde (Guild Summit) è un vertice dei capidilda di Ravnica che venne convocato su richiesta di Ral Zarek, da Isperia a Nuovo Prahv.

The Gathering Storm[modifica | modifica sorgente]

Durante l'improvvisa e lunga assenza di Jace, in missione per Niv-Mizzet, Ral Zarek si recò a Nuovo Prahv per discutere con Isperia e Aurelia sulla minaccia rappresentata da Nicol Bolas. Anche se dubbiose sull'esistenza di altri mondi le due ascoltarono la proposta del Mentefiamma: modificare il Patto delle Gilde in modo che Niv-Mizzet diventasse il nuovo patto vivente e avesse il potere necessario a sconfiggere Bolas. Isperia disse che avrebbe convocato un vertice tra le gilde, ma convincere i vari rappresentanti a partecipare sarebbe stato compito di Ral.

Al vertice, i vari rappresentanti e capigilda iniziarono a litigare tra loro. La situazione si calmò con l'arrivo di Niv-Mizzet, che dopo aver ricordato loro il suo potere e la sua conoscenza, avvertì che Nicol Bolas era più potente anche di lui. Isperia informò gli altri sul modificare il patto ccn l'accordo di tutte le gilde. Dal momento che molti diffidavano ed erano rimasti perplessi, il vertice venne aggiornato.

Il giorno seguente, Vraska incontrò Isperia da sola. La gorgone eseguì alla stesso tempo la richiesta di Bolas e una vendetta personale: pietrificò la capogilda Azorius, uccidendola.

Quando gli altri capigilda si riunirono nuovamente, trovarono Isperia pietrificata. Tutte le speranze di cooperazione andarono in frantumi.

Referenze[modifica | modifica sorgente]

Rappresentato in[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.