FANDOM


Tenri è capo di una squadra di esploratori kor.

Pietra e sangueModifica

Insieme ai suoi compagni, Tenri trovò una kor ferita. Lei disse loro di essere un'eremita, ma Tenri, che la stava curando, la riconobbe come una delle maghe forgiapietre per via della sua fascia rossa sul braccio. La straniera chiese informazioni e una delle sentinelle, Erem, la informò che gli Eldrazi e le loro opere erano ovunque. Tenri spiegò che l'anno prima le tre enormi mostruosità erano fuoriuscite dai Denti di Akoum, che le loro progenie si erano diffuse ovunque e dove passavano i titani non rimaneva più nulla. L'altra chiese cosa avessero perso, Erem rispose Bala Ged e la straniera disse che doveva andare a vedere con i suoi stessi occhi. Tenri la salutò e lei e i suoi compagni proseguirono per il loro cammino.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.