FANDOM


Le Sorelle di Carne e Spirito (Sisters of Flesh and Spirit) sono Michiko Konda e Kyodai. Le due sono diventate due nuovi tipi di spirito dopo la fusione delle loro essenze nel regno degli spiriti, unite ma individuali, hanno ancora l'aspetto delle loro forme originali, ma possiedono una vasta gamma di abilità magiche. Sono le attuali guardiane di Kamigawa.

Guerra dei KamiModifica

Dopo la liberazione di Kyodai, Toshiro Umezawa chiese alla figlia di O-Kagachi se poteva far ritirare suo padre nel regno degli spiriti, ma Kyodai rispose di no e spiegò che O-Kagachi non voleva salvarla, ma consumarla per farla tornare una parte di sé stesso poichè lei era il nucleo del suo essere.

Kyodai portò Michiko nel regno degli spiriti, le due parlarono e alla fine decisero di combattere per impedire che Kamigawa venisse devastato dalla furia di O-Kagachi e per il loro stesso futuro. Le due "sorelle" fusero le loro essenze di carne e spirito condividendo completamente le esperienze di vita di Michiko e i poteri di Kyodai. Ciò creò due nuovi tipi di spirito, due entità abbastanza potenti da poter combattere contro il grande serpente. Con la più grande magia del piano nelle loro mani, le due sorelle unendo le loro abilità, riuscirono a uccidere O-Kagachi dopo una lunga battaglia.

Fine della Guerra dei KamiModifica

Dopo la morte di O-Kagachi, le sorelle presero il suo posto come guardiane del piano e punirono i responsabili per le innumerevoli sofferenze causate durante la Guerra dei Kami: Takeshi Konda e Mochi. Subito dopo iniziarono a calmare i kami mettendo fine alla guerra, dal momento che Kyodai era stata liberata, la causa che l'aveva scatenata non esisteva più. Dopo che sul piano tornò l'equilibrio tra il regno degli spiriti e il regno dei mortali, le due sorelle iniziarono a ridefinire i modi sulle funzioni della magia su Kamigawa.

RiparazioneModifica

Durante la Riparazione, le Sorelle di Carne e Spirito assistettero al breve scontro tra Nicol Bolas e Leshrac, quando i due passarono dal piano durante il loro scontro.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.