FANDOM


Personaggio
Non disponibile
Nome Skavius Slan
Originario di Shandalar
Lifetime Data sconosciuta
Razza Prima Umano poi Zombie
Titolo Lord Lich
Stato Probabilmente deceduto


Skavius Slan governava la scuola di magia del mana nero dopo la fine della guerra dei maghi e durante il tentativo di invasione di Arzakon.

StoriaModifica

Quando era ancora vivo,  Skavius Slan era in realtà Azar che perse la vita a causa di Lim-Dûl. Dopo la fine della guerra dei maghi il corpo di Azar benchè privo di vita fu maledetto a causa della magia necromantica e iniziò a vagare come un servitore non morto. Riuscì in seguito a diventare il capo di una delle cinque scuole di magia fondate dal guardiano, il secondo apprendista di Kenan Sahrmal e assunse il suo nuovo nome diventando un lord lich. Nel suo stato sopravvisse agli altri capi gilda che avevano combattuto durante la guerra.

Molto tempo dopo, come gli altri quattro capi gilda, anche Skavius venne contattato telepaticamente da Arzakon e credette alla sua promessa che se fosse riusciuto a lanciare l'incantesimo di dominazione sarebbe diventato completamente immortale e avrebbe ottenuto il controllo di Shandalar.

A causa delle manipolazioni mentali del malvagio planeswalker, che alimentò la sua gelosia per il guardiano trasformandola in puro odio, Skavius si unì agli altri quattro capi gilda contro di lui e insieme i cinque maghi riuscirono a sconfiggere il guardiano ma non a ucciderlo, successivamente si mise alla ricerca dei manufatti che avrebbero causato la caduta della Grande Barriera.

Alla fine Skavius venne sconfitto dal guardiano nella sua scuola di magia.

CuriositàModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.