FANDOM


Sifa Grent era una planeswalker che usava il mana nero.

DrakestoneModifica

Sifa Grent, oramai vecchia, attaccò Drakestone con un gruppo di vampiri assoggettati a lei dal controllo mentale grazie al potente pugnale che possedeva: la Zanna Antica. La donna attaccò il villaggio perchè sentiva che lì poteva trovare e nutrirsi della scintilla ancora spenta di un planeswalker.

Sifa non trovò la sua preda, ma ordinò ugualmente la distruzione della città e il massacro di tutti i suoi abitanti. Con la Zanna Antica uccise personalmente Mariel, divenendo nuovamente giovane.

InnistradModifica

Quando il capofamiglia dei Falkenrath tornò nel suo feudo dopo aver abbandonato la caccia a Dack Fayden e i suoi compagni, andò a parlare con Sifa, sua alleata, tornata a essere nuovamente giovane e bella. Il vampiro si adirò con lei poichè era convinto che il prezioso pugnale fosse al sicuro, quando invece lo aveva visto tra le mani dell'uomo che inseguiva. Sifa rimase sorpresa dalla notizia, ma capì che l'arma poteva aver cambiato piano solo perché in possesso di un planeswalker.

Ignorò le minacce del capofamiglia Falkenrath e gli mostrò come fosse in grado di influenzare le loro azioni anche senza il pugnale. Poi affermò che presto ci sarebbe stato un pasto a base di planeswalker.

Dopo aver preso con sè un gruppo di vampiri Falkenrath, Sifa attaccò il villaggio di Ingrid Reichert e catturò suo padre, che sotto tortura le rivelò il nome di Dack e le disse che non era più lì. Soddisfatta, Sifa ordinò la distruzione del villaggio. Subito dopo sentì gridare il suo nome. Si voltò e vide Dack, entrato nel villaggio con un incantesimo di invisibilità, poco prima che il giovane l'attaccasse, colpendola con un getto di mana blu che tuttavia non le recò danno. La battaglia che seguì tra i due, fu dura per Dack. Sifa infine la concluse fuggendo nella cieca eternità.

Scontro con Dack FaydenModifica

Su Ravnica, Sifa cercò di assorbire l'energia vitale del gigantesco albero Vitu-Ghazi. Venne fermata da Dack Fayden, che l'affrontò all'interno del Conclave dei Selesnya. Dopo una dura battaglia, Dack riuscì a ucciderla.

ReferenzeModifica

Rappresentata inModifica


Attuali AbianAjaniAngrathAminatouArlinn KordAshiokCalixChandra NalaarDarettiDavriel CaneElspeth TirelEstridGarrukHuatliJace BelerenJaya BallardJiang YangguKarnKasminaKayaKioraKothLiliana VessLukkaMu YanlingNahiriNarsetNissa RevaneOb NixilisOkoRal ZarekRowan KenrithSaheeli RaiSamutSarkhan VolSorin MarkovTacenda VerlasenTamiyoTeferiTeyo VeradaTezzeretTibaltUginVivien ReidVraskaWill KenrithLa ViandanteWrennIl Più Sfortunato
Dispersi Ash EmbereckArzakonDakkon BlackbladeDrabkDrakthaEskilFatimaFiersGerheartGeyadrone DihadaGrenfell MorInzervaJared CarthalionKarshanKazzKrimKrimonLilyMarduk BlackwaterMasrathMezlokMindrelNailahParcherPlatonRafethrasaRamazRaviRavidelSandruuTaishiarTempèTerrent AmeseTessebikThomilThornValdusian TomerVramWorzelYawdenZakk
Scintilla persa Azor IKuthumanNicol BolasSlobad
Deceduti AltairAntonAzarBaltriceBo LevarBoragorBrandChaneyCommodore GuffDack FaydenDariaDomri RadeDovin BaanDyfedFaralynFerozFreyaliseGideon JuraGreensleevesGrinthJeskaKenan SahrmalKentoKhaziKristinaLeshracLianaManatarquaMeshuvelSerraSifa GrentTaysirTevesh SzatUrzaVenserVronosWindgraceXenagos
Speciali AbianB.O.B.DuckDungeon Master
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.