FANDOM


Luogo
Setessa
Nome Setessa
Piano Theros
Mana WG
Titolo -


Setessa è una delle tre principali città di Theros.

SetessaModifica

Setessa è popolata soprattutto da donne e bambini. Non c'è matrimonio qui e le proprietà sono di tutta la comunità. Per gli abitanti, il benessere dei bambini è fondamentale. Karametra, patrona della città, è la dea degli orfani e tutti i bambini abbandonati dentro o fuori da Setessa. Una volta trovati vengono cresciuti al sicuro nella città. I figli di Setessa sono chiamati arkulli (che significa "orsetti" e viene dal singolare della parola arkullos) e sono tenuti in grande stima da parte di tutta la comunità. I bambini sono accolti ovunque dal tempio ai campi di allenamento. La maggior parte degli uomini di Setessa vive nei pressi di Amatrophon, in giovane età vengono incoraggiati a viaggiare nel mondo e a cercare una casa al di là delle loro madri. Si ritiene che le donne di Setessa diventino eroine attraverso la formazione marziale, mentre gli uomini trovando la loro strada nel mondo.

GeografiaModifica

Da una vista a volo d'uccello, Setessa ricorda gli anelli di un albero che si irradiano verso l'esterno del tempio di Karametra nel suo cuore. Distese di foreste si alternano con le abitazioni. Setessa comprende una zona irregolare, al confine Nistos. Le strade sono tortuose e strette e di solito non abbastanza larghe per un carro. Ponti di corda forniscono un facile viaggio a piedi attraverso gli spazi selvaggi.

A sud, Setessa è delimitata da un alto crinale i cui abitanti hanno scolpito in terrazze per l'agricoltura e i frutteti, oltre a scavare un labirinto come abitazioni all'interno della cresta stessa. Queste posizioni difendibili sono utilizzate per la protezione quando la città viene attaccata, i suoi tunnel segreti conducono infatti fuori nella foresta.

L'anello più esteso di Setessa è un cerchio denso di alberi e vegetazione che funziona come un muro naturale contro gli estranei. Gli alberi hanno piattaforme per gli arcieri e la parete è costantemente sorvegliata. I sacerdoti guerrieri di Karametra entrano ed escono dalla città e vanno dove c'è bisogno di loro.

Anche se gli abitanti di Setessa danno un gran valore alla comunità e si considerano come una grande famiglia, gli estranei non sono prontamente accolti.

Setessa symbol

Lo stemma della città

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.