Punti vita (Life) è il termine utilizzato in Magic the Gathering per indicare una qualità dei giocatori. I punti vita sono uno dei metri che indicano quando un giocatore è sconfitto, se questi raggiungono lo 0, il giocatore con 0 punti vita lascia la partita. I punti vita non possono mai essere infiniti, ma devono rappresentare una cifra realmente quantificabile, seppure molto grande. Al contrario, se un effetto o un'abilità causa la perdita di punti vita a un giocatore a 0 punti vita che non può perdere la partita, allora i punti vita di quel giocatore non vengono modificati.

Inizio della partita[modifica | modifica sorgente]

Ogni giocatore inizia la partita con 20 punti vita. Questa cifra può variare nelle varianti amatoriali: in Two-Headed Giant ogni squadra inizia con 30 punti vita condivisi; in Commander, ogni giocatore inizia con 40 punti vita; in Archenemy, tutti i giocatori iniziano con 20 punti vita, a eccezione dell'archenemy che invece inizia con 40; in Vanguard ogni giocatore inizia con 20 punti vita più (o meno) il Modificatore di punti vita della sua carta vanguard.

Modifica dei punti vita[modifica | modifica sorgente]

Durante la partita, la cifra dei punti vita subisce spesso delle modiche dovute a numerose cause.

Cause dell'aumento dei punti vita[modifica | modifica sorgente]

  • Uso di legame vitale e abilità simili.
  • Effetti e magie controllate da noi o dai nostri avversari.

Cause della diminuzione dei punti vita[modifica | modifica sorgente]

  • Il danno (da combattimento e non).
  • Il pagamento di punti vita.
  • La perdita di punti vita.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

Tratto dal Regolamento (Aggiornato a Leggende di Commander, 20 Novembre 2020)
  • 118.1 Ogni giocatore inizia la partita con 20 punti vita.
    • 118.1a In una partita Two-Headed Giant, invece ogni squadra inizia la partita con 30 punti vita condivisi; vedi regola 806, “Variante Two-Headed Giant”.
    • 118.1b In una partita Vanguard, invece ogni giocatore inizia la partita con 20 punti vita, più la modifica dovuta al modificatore di punti vita dalla sua carta vanguard. Vedi regola 902, “Vanguard”.
    • 118.1c In una partita Commander, invece ogni giocatore inizia la partita con 40 punti vita; vedi regola 903, “Commander”.
    • 118.1d In una partita Archenemy, invece l'archenemy inizia la partita con 40 punti vita; vedi regola 904, “Archenemy”.
  • 118.2 Il danno inflitto a un giocatore fa sì che quel giocatore perda altrettanti punti vita. Vedi regola 119.3.
  • 118.3 Se un effetto fa sì che un giocatore guadagni o perda punti vita, i punti vita di quel giocatore vengono modificati di conseguenza.
  • 118.4 Se un costo o un effetto permette ad un giocatore di pagare un ammontare di punti vita maggiore di 0, il giocatore può farlo solo se i suoi punti vita sono uguali o maggiori del quantitativo da pagare. Se un giocatore paga punti vita, il pagamento viene sottratto dai suoi punti vita; in altre parole, quel giocatore perde quei punti vita. (Un giocatore può sempre pagare 0 punti vita).
    • 118.4a Se un costo o un effetto permette ad un giocatore di pagare un ammontare di punti vita maggiore di 0 durante una partita Two-Headed Giant, il giocatore può farlo solo se i punti vita della sua squadra sono uguali o maggiori del quantitativo totale che i due membri della squaldra devono pagare per quel costo o effetto. Se un giocatore paga punti vita, il pagamento viene sottratto dai punti vita della sua squadra. (Un giocatore può sempre pagare 0 punti vita).
  • 118.5 Se un effetto fissa i punti vita di un giocatore ad un valore specifico, il giocatore guadagna o perde tanti punti vita quanti ne sono necessari per arrivare a tale valore.
  • 118.6 Se un giocatore ha 0 o meno punti vita, quel giocatore perde la partita a causa di una azione generata dallo stato. Vedi regola 704.
  • 118.7 Se un effetto dice che un giocatore non può guadagnare punti vita, quel giocatore non può scambiare i punti vita con un giocatore che ha più punti vita di lui; in tal caso lo scambio non avviene. Allo stesso modo, un costo che richiede che quel giocatore guadagni punti vita non può essere pagato e un effetto di sostituzione che dovrebbe rimpiazzare un guadagno di punti vita da parte di quel giocatore non viene applicato.
  • 118.8 Se un effetto dice che un giocatore non può perdere punti vita, quel giocatore non può scambiare i punti vita con un giocatore che ha meno punti vita di lui; in tal caso lo scambio non avviene. In aggiunta, un costo che richiede che quel giocatore paghi punti vita non può essere pagato.
  • 118.9 Alcune abilità innescate sono scritte come, “Ogniqualvolta [un giocatore] guadagna punti vita, ...”. Tali abilità vengono trattate come se fossero scritte, “Ogniqualvolta una fonte fa guadagnare punti vita a [un giocatore], ...”. Se un giocatore guadagna 0 punti vita, non ha effettivamente guadagnato punti vita e non si innescherà nessuna abilità inerente.
    • Esempio: Un giocatore controlla un Compagno di Ajani, che dice “Ogniqualvolta guadagni punti vita, puoi mettere un segnalino +1/+1 sul Compagno di Ajani.” e due creature con legame vitale. Le creature con legame vitale infliggono danno da combattimento simultaneamente. L'abilità del Compagno di Ajani si innesca due volte.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.