FANDOM


Bussola Forse cercavi un altro significato. Guarda anche Planeswalker (disambigua).


Planeswalker, anticamente tradotto come viandante, è un mago con capacità fuori dal normale. È infatti in grado di spostarsi da un piano all'altro del multiverso grazie alla scintilla del planeswalker.

Nel giocoModifica

Nel gioco sono un tipo di carta permanente introdotto con l'uscita di Lorwyn. Ogni planeswalker possiede un sottotipo, che varia in base al nome del planeswalker (ad esempio Ajani Criniera d'Oro ha il sottotipo Ajani).

FedeltàModifica

I planeswalker dispongono di un sistema di segnalini chiamati fedeltà. Ogni planeswalker entra nel campo di battaglia con un valore di segnalini fedeltà pari a quello iniziale, segnalato nel quadrato in fondo a destra della carta. Le abilità del planeswalker permettono l'aggiunta e la sottrazione di segnalini fedeltà da quest'ultimo e, se i segnalini scendono a 0, il planeswalker finisce nel cimitero per effetto delle azioni basate sullo stato. Le abilità del planeswalker possono essere utilizzate nello stesso momento in cui può essere giocata una stregoneria (durante le fasi principali e a pila vuota) e si può utilizzare una sola abilità per turno.

Danneggiare un PlaneswalkerModifica

Un planeswalker può essere danneggiato. Ogni punto danno comporterà la perdita di un segnalino fedeltà da parte del planeswalker.

I planeswalker possono essere attaccati dalle creature e, se queste non sono bloccate, gli infliggeranno danno. Per attaccare un planeswalker con una creatura, durante la dichiarazione degli attaccanti si dovrà specificare con quale creatura si intende attaccare un determinato planeswalker. Il giocatore in difesa, durante la dichiarazione dei bloccanti, potrà decidere di bloccare le creature che attaccano il suo planeswalker, esattamente come se attaccassero lui. Allo stesso modo si applicano effetti di danno dovuti ad abilità come travolgere.

Nell'ambientazioneModifica

Degli esseri senzienti che popolano il multiverso, solo uno su un milione nasce con la scintilla. E anche tra questi, non sono molti quelli che riescono ad accendere la propria. Difatti la scintilla si attiva solo dopo un grosso trauma, qualcosa che provoca un grosso scompenso psichico al proprio possessore, quale un'esperienza quasi mortale o una verità sconvolgente.

Una delle facoltà che dona l'accensione della scintilla è la possibilità di attraversare, anche se per poco tempo, la cieca eternità. Questo luogo, è lo spazio che tiene uniti i piani del multiverso, pieno di mana di ogni colore che imperversa ad una velocità talmente alta da essere in grado di distruggere qualsiasi essere senza la scintilla che tenti di avvicinarsi ad esso.

La loro vita è costellata di decisioni impegnative, relative alla ricerca di manufatti antichi e segreti nascosti o del potere, viaggiando attraverso i piani.

L'antico potereModifica

Il potere a disposizione dei planeswalker è cambiato nel corso del tempo. Inizialmente chi apparteneva a questa categoria poteva disporre di immensi poteri, che si sarebbero potuti paragonare a quelli di una semidivinità. Urza e Nicol Bolas erano tra i planeswalker più potenti.

Il potere di cui disponevano permetteva loro di fare a meno di mangiare, dormire e addirittura respirare. Inoltre donava anche il potere di creare piani artificiali. Data la loro immortalità, essi venivano venerati come divinità, alcuni diventavano pazzi, arrivando a considerare le normali creature come esseri inferiori che non meritavano il loro rispetto.

Il nuovo potereModifica

Il cambiamento iniziò quando Jeska si sacrificò per riparare gli squarci temporali del multiverso. La riparazione generò così un indebolimento della scintilla, che una volta accesa, anche se dona un potere incredibile al suo possessore, non permette più quello strapotere divino di cui prima disponevano.

Le ascensioni dopo la riparazione donano quindi meno potere ai planeswalkers, che possono comunque viaggiare tra i piani, ma non guadagnano l'immortalità, come invece accadeva ai vecchi planeswalker. Sebbene ora i planeswalkers possano essere feriti e morire come ogni altro essere vivente, per loro l'immortalità non è una meta irraggiungibile, poiché esistono altri modi per guadagnarla.

Tutti i planeswalkerModifica

Vedi Planeswalker/Lista.

RegolamentoModifica

Tratto dal Regolamento (Aggiornato a Set Base 2020, 12 Luglio 2019)
  • 306.1 Un giocatore che ha priorità può lanciare una carta planeswalker dalla sua mano solo durante una fase principale del proprio turno, quando la pila è vuota. Lanciare una magia planeswalker utilizza la pila (vedi regola 601, “Lanciare Magie”).
  • 306.2 Quando una magia planeswalker si risolve, il suo controllore mette sul campo di battaglia il planeswalker sotto il proprio controllo.
  • 306.3 I sottotipi di planeswalker sono indicati dopo un trattino: “Planeswalker - Jace”. Nella versione inglese, ogni parola dopo il trattino indica un diverso sottotipo; nella versione italiana si possono avere anche sottotipi formati da più parole. I sottotipi di planeswalker vengono chiamati tipi di planeswalker. I planeswalker possono avere uno o più sottotipi (vedi la regola 204.3i per l'elenco completo dei tipi di planeswalker).
  • 306.4 Precedentemente, i planeswalker erano soggetti alla “regola di unicità dei planeswalker”, che impediva ad un giocatore di controllare due planeswalker con lo stesso tipo di planeswalker. Questa regola è stata rimossa e tutte le carte planeswalker stampate prima di questo cambiamento hanno ricevuto una errata del loro testo Oracle e adesso hanno il supertipo leggendario. Come gli altri permanenti leggendari, sono soggetti alla “regola delle leggende” (vedi regola 704.5j).
  • 306.5 La fedeltà è una caratteristica che solo i planeswalker possono avere.
    • 306.5a La fedeltà di una carta planeswalker che non è sul campo di battaglia è uguale al numero stampato nell'angolo in basso a destra.
    • 306.5b Un planeswalker ha l'abilità intrinseca “Questo permanente entra nel campo di battaglia con un numero di segnalini fedeltà pari al numero stampato nell'angolo in basso a destra”. Questa abilità crea un effetto di sostituzione (vedi regola 614.1c).
    • 306.5c La fedeltà di un planeswalker sul campo di battaglia è uguale al numero di segnalini fedeltà su di esso.
    • 306.5d Ogni planeswalker ha delle abilità di fedeltà, che sono abilità attivate che hanno un simbolo di fedeltà nel costo. Le abilità di fedeltà seguono regole speciali: un giocatore può attivare un'abilità di fedeltà di un permanente che controlla in qualsiasi momento ha priorità e la pila è vuota durante la fase principale del suo turno, ma solo se nessuna delle abilità di fedeltà di quel permanente è già stata attivata quel turno. Vedi regola 606, “Abilità di Fedeltà”.
  • 306.6 I planeswalker possono essere attaccati (vedi regola 508, “Sottofase di Dichiarazione delle Creature Attaccanti”).
  • 306.7 Precedentemente, i planeswalker erano soggetti ad un effetto di sostituzione che permetteva ad un giocatore di redirigere il danno non da combattimento che stava per essere inflitto ad un avversario a un planeswalker controllato da quell'avversario. Questa regola è stata abolita e alcune carte hanno ricevuto un nuovo testo Oracle e adesso infliggono danno direttamente ai planeswalker.
  • 306.8 Il danno inflitto ad un planeswalker causa la rimozione di altrettanti segnalini fedeltà da esso.
  • 306.9 Se la fedeltà di un planeswalker è 0, viene messo nel cimitero del suo proprietario (questa è una azione generata dallo stato, vedi regola 704).


CuriositàModifica

  • Rispondendo ad alcune domande sul fumetto Dark Discoveries, Brady Dommermuth rivelò che, al contrario dei nuovi planeswalkers, i più vecchi erano immuni alla corruzione dell'olio scintillante. I nuovi possono ottenere però l'immunità in alcuni modi, come da esempio tramite Melira.
  • Inizialmente la polemica per la riduzione del potere dei planeswalkers generò delle discussioni all'interno dello staff di produzione e per distinguerli dai vecchi planeswalkers, i produttori avevano pensato a nomi come Neowalkers e Bradywalkers.

VideoModifica

LA STORIA DI MTG (CAP

LA STORIA DI MTG (CAP. 2) - I PLANESWALKER

Artefatto | Creatura | Conspiracy | Eroe | Incantesimo | Istantaneo | Intrigo | Fenomeno | Piano | Planeswalker | Stregoneria | Terra | Tribale | Vanguard


Planeswalkers
PLAN Attuali: Ajani - Angrath - Aminatou - Arlinn Kord - Ashiok - Chandra Nalaar - Daretti - Davriel Cane - Dovin Baan - Estrid Garruk - Huatli - Jace Beleren - Jaya Ballard - Jiang Yanggu - Karn - Kasmina - Kaya - Kiora - Koth - Liliana Vess - Mu Yanling - Nahiri - Narset - Nissa Revane - Ob Nixilis - Oko - Ral Zarek - Rowan Kenrith - Saheeli Rai - Samut - Sarkhan Vol - Sorin Markov - Tacenda Verlasen - Tamiyo - Teferi - Teyo Verada - Tezzeret - Tibalt - Ugin - Vivien Reid - Vraska - Will Kenrith - La Viandante - Wrenn
Barra
CAOS Dispersi: Ash Embereck - Arzakon - Dakkon Blackblade - Drabk - Eskil - Fatima - Fiers - Geyadrone Dihada - Grenfell Mor - Inzerva - Jared Carthalion - Kazz - Krim - Krimon - Lily - Marduk Blackwater - Masrath - Nailah - Parcher - Platon - Rafethrasa - Ramaz - Ravi Sengir - Ravidel - Sandruu - Tempè - Terrent Amese - Tessebik - Thomil - Thorn - Vram - Worzel - Yawden - Zakk
Barra
S Scintilla esaurita o persa: Azor I - Kuthuman - Nicol Bolas - Slobad
Barra
Lapide Deceduti: Altair - Azar - Baltrice - Bo Levar - Boragor - Chaney - Commodore Guff - Dack Fayden - Daria - Domri Rade - Dyfed - Elspeth Tirel - Faralyn - Feroz - Freyalise - Gideon Jura - Greensleeves - Grinth - Jeska - Kenan Sahrmal - Kento - Khazi - Kristina - Leshrac - Liana - Manatarqua - Meshuvel - Serra - Sifa Grent - Taysir - Tevesh Szat - Urza - Venser - Vronos - Windgrace - Xenagos
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.