FANDOM


Pivlic è un uomo d'affari di Ravnica, membro degli Orzhov, proprietario e titolare di un grande ristorante che utilizzava anche come arena dei gladiatori. Pivlic era noto per la sua rete di spie e vendeva informazioni al giusto prezzo.

StoriaModifica

Pivlic era un buon amico di Agrus Kos, ultimo superstite di una squadra Wojek che aveva salvato il suo ristorante durante una rivolta da parte dei Rakdos. Aiutò Kos durante il decamillennio, nell'incidente orchestrato da Szadek. Dopo la sconfitta del vampiro Pivlic convinse Kos a trasferirsi insieme a lui a Utvara dove possedeva e gestiva una piccola locanda. Lì Pivlic aiutò Kos e Teysa Karlov a sconfiggere Zomaj Hauc.

Pivlic così divenne ufficialmente rappresentante di Teysa a Utvara. Venne gravemente ferito durante l'attacco dei nephilim, salvato da Crix che usò le lacrime per guarirlo. Volò per informare Teysa. Si riunì col vecchio amico Agrus Kos che in quanto spirito, possedeva Obez Murzeddi e assistette al tradimento di Augusto IV. Attaccò e conquistò con i suoi amici il quartier generale dei Simic, Novijen e assistette al sabotaggio del congegno dentro il Parhelion, la sconfitta di Szadek e Augusto IV.

Per molti anni gestì lo stipendio di Feather e fece guadagnare all'amica una piccola fortuna con i suoi investimenti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.