Monumento dello Zelo (Monument of Zeal), noto anche come Monumento ad Hazoret, era un luogo di culto dedicato a Hazoret. Qui si svolgeva l'Ordalia dello Zelo. Dopo la distruzione di Naktamun, il monumento cadde in rovina diventando noto come il Deserto della Fervente (Desert of the Fervent).

La sentenza[modifica | modifica sorgente]

Come prova finale per superare l'Ordalia dello Zelo, Hazoret informò Djeru e gli altri iniziati sopravvissuti che avrebbero dovuto uccidere tutti i Dissenzienti che erano stati portati all'interno dell'arena. Tra essi vi erano anche Samut e i Guardiani. Privati della magia tutti vennero spinti a combattere dal marchio della furia di Hazoret. Dopo la preghiera di Djeru alla dea, lo scontro ebbe fine ma prima che Hazoret potesse ucciderlo, il guerriero venne salvato contro la sua volontà prima da Samut e poi dalla magia protettiva di Gideon Jura. Con l'inizio del Conto delle Ere, tutte le divinità che stavano assistendo alla prova andarono via e l'ordalia si concluse.

Referenze[modifica | modifica sorgente]

Rappresentato in[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.