Mirage è la nona espansione di magic e prima del Blocco di Mirage.

Venne distribuita in booster pack da quindici carte, ognuno contenente undici comuni, tre non comuni e una rara. È stata stimata la stampa di circa 400 milioni di carte.

Lo sviluppo di Mirage iniziò con un gruppo di playtester, tra cui Bill Rose, che progettò le sue carte separatamente, miscelandole ad alcune di Alpha. L'espansione inizialmente doveva prendere il nome di The Menagerie ( il serraglio tradotto letteralmente), nome scartato durante l'ottobre del 1995, quando l'espansione venne perfezionata. L'ambientazione africana che condisce il set venne ideata da Sue Ann Harkey alla fine della progettazione delle carte.

Ambientazione[modifica | modifica sorgente]

Zhalfir, Femeref e Suq'Ata su Jamuraa vennero coinvolte nella mirage. Dopo la scomparsa di Teferi, sul continente arrivarono poi tre potenti maghi: Kaervek, attratto dall'enorme mole di energia sprigionata dagli esperimenti di Teferi; Jolrael, nativa di Zhalfir, che parte alla ricerca dell'amico scomparso e Mangara, che cercava di capire cosa stesse succedendo sull'Isola di Teferi. I tre entrarono in conflitto, scatenando la guerra che avrebbe preso il nome di Mirage.

Dettagli del Set[modifica | modifica sorgente]

Dettagli del set
Composizione per colore Composizione per tipi
Composizione per rarità


Prodotti[modifica | modifica sorgente]

Venduto in
Booster box
BoxMI.gif
Tournament pack
Tournament packMI.gif
BoosterMI1.jpgBoosterMI2.jpgBoosterMI3.jpgBoosterMI4.jpgBoosterMI5.jpg


Novità Introdotte[modifica | modifica sorgente]

  • Gli incantesimi sono ora definiti globali e locali. Il termine globale, non è stampato sulle carte, ma è utilizzato per indicare gli incantesimi non Mondo che non incantano nulla, mentre il termine locale non è stampato sulle carte e indica quelli che vengono identificati come incanta qualcosa, poi ridenominati Aure con l'uscita di Nona Edizione.
  • Il danno da mana è ora considerato una perdita di punti vita e non può più essere prevenuto o rediretto.
  • Viene introdotto il danno da combattimento.
  • Il mana incolore viene ora chiamato mana generico.
  • Il giocatore iniziale salta la sottofase di acquisizione.
  • Viene introdotta la regola secondo la quale, viene rispettato il testo ufficiale inglese ristampato più recentemente.
  • Si può contare il numero di carte nel grimorio dell'avversario.
  • La fase di scarto termina il turno e non è più possibile giocare qualcosa tra un turno e l'altro.
  • Viene introdotta la Sottofase di cancellazione, che si inserisce nella struttura del turno, prima della fase di scarto.
  • Introdotto l'ordine APNAP per gli effetti che si innescano o terminano in alcune fasi specifiche del turno.

  • Il supertipo Leggendario viene assegnato per la prima volta a permanenti non creatura e non terra.
  • Viene permesso l'uso di sleeves a patto che siano tutte uguali.
  • Il riquadro del testo e il bordo delle carte sono più larghi, i numeri di forza e costituzione e il testo di colore sono più in risalto.


Carte[modifica | modifica sorgente]


Theme decks[modifica | modifica sorgente]

Con il rilascio per Magic Online, vennero presentati anche quattro theme deck virtuali.

Theme Decks
Burning Sky
U.pngR.png Spirito Sotterraneo

Jungle Jam
G.pngW.pngR.png Zuberi, Piuma Dorata

Night Terrors
B.png Pantera di Urborg

Ride Like the Wind
R.pngW.png Telim'Tor



Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti Esterni[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.