Krosa è una grande foresta di Otaria. Sede di varie specie di animali di grandi dimensioni e casa di centauri, Nantuko e druidi umani. È insolita come foresta di Dominaria in quanto è priva di elfi, che vivono a sud a Boscocavo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Krosa era un bersaglio frequente dei bracconieri della Cabala, che catturavano gli animali feroci della foresta per poi farli combattere nelle celle dell'arena per intrattenere le folle. Le sue fondamenta vennero gravemente danneggiate per colpa di Virot Maglan, Patriarca della Cabala.

Dopo che Kamahl divenne un druido, lasciò il Mirari nella foresta, pensando che senza un possessore il potente manufatto sarebbe stato innocuo. Tuttavia il suo potere era così forte che la sua influenza si fece sentire in tutto il continente, mutando gli abitanti. A Krosa alterò gli animali, trasformandoli in feroci mostri impazziti che attaccavano chiunque si addentrasse nella foresta e le fattorie dei villaggi circostanti.

Dopo gli eventi causati da Karona e il conseguente indebolimento del mana di Dominaria, la foresta divenne l'ombra della sua grandezza. I druidi rimasero e si dedicarono alla memoria di Kamahl, lavorano per ripristinare la grandezza di Krosa. In particolare Zyd e Baru.

Referenze[modifica | modifica sorgente]

Rappresentata in[modifica | modifica sorgente]

Testi di colore[modifica | modifica sorgente]

Carte associate[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.