FANDOM


Luogo
Non disponibile
Nome Impero Thran
Piano Dominaria
Mana WUBRG
Titolo -


L'Impero Thran era una civiltà antica, la più grande nazione umana su Dominaria. Nonostante sia caduto in rovina, gli archeologi hanno studiato la sua tecnologia, i suoi maufatti e pergamene per diversi secoli dopo la sua distruzione.

GeografiaModifica

Non è noto quanto fosse vasto l'impero. Vennero ritrovate delle rovine su Terisiare, Shiv e nel lontano Caliman. Nonostante la sua vastità, la potenza dell'impero venne concentrata in otto città-stato più o meno indipendenti:

Di queste, in ordine di importanza, Alcione, Nyoron e Phoenon furono le più importanti e tra tutte Phoenon era la più antica. Alcione fu la capitale dalla sua gloria alla sua caduta ed è l'unica di cui sia nota la posizione geografica: sopra la vasta rete di cunicoli denominati Grotte dei Dannati, più tardi conosciuta col nome di Grotte di Koilos dove si trovava il portale per Phyrexia.

L'impero era governato da un consiglio di anziani composto da un rappresentante per ogni città. Se non riuscivano a raggiungere un accordo su alcune questioni, il voto passava ai 28 leader un gruppo di persone scelto dalle varie caste sociali, nelle quali si erano distinti.

StoriaModifica

Nessuno conosce la data in cui l'impero venne fondato, i thran erano convinti che fosse sempre esistito. Da quando Alcione divenne capitale, ci fu un periodo d'oro e di potenza per l'impero.

Quando Alcione ebbe solidificato la sua posizione militare e politica, divenendo capitale alla fine delle guerre tra le città-stato, prese forma una guerra civile tra artigiani e repubblicani. Entrambi i gruppi volevano migliorare l'impero ma in modo diverso, pertanto arrivarono a degli scontri. Il conflitto finì con la sconfitta e l'esilio dei repubblicani. Ciò avenne tredici anni prima della caduta dell'impero.

Cinque anni dopo, Glacian, l'artefice principale di Alcione, si ammalò. La medicina tradizionale non riusciva a curarlo, così Yawgmoth venne richiamato dal suo esilio. Il guaritore scoprì che la malattia si chiamava tisi, causata dalle radiazioni delle pietre del potere su cui si basava la tecnologia thran. Usando la sua intelligenza, il suo genio strategico e il suo carisma, Yawgmoth riuscì a diventare uno dei 28 leader.

Durante il suo esilio, Yawgmoth si fece molti nemici, che si allearono con Chignon, Losanon e Wington, che pensavano che il guaritore avesse raggiunto troppo potere. L'Alleanza Thran mosse guerra all'impero e riuscì a conquistare sia Phoenon che Orleson, che opposero poca resistenza. Nella battaglia finale della guerra civile, conosciuta come battaglia di Alcione, l'Alleanza venne sconfitta dalle forze di Yawgmoth, che fuso con Phyrexia creò una nube che uccideva sia alleati che nemici, constrigendo la popolazione a scegliere tra morire o raggiungere Phyrexia. Alcione venne distrutta e l'impero crollò.

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

CuriositàModifica

  • Urza e Mishra crearono i loro artefatti ispirati da quelli dell'impero thran che avevano studiato.
  • Fatta eccezione per Alcione, i nomi delle altre città-stato sono ispirati da città americane: New York (Nyoron), Seattle (Seaton), New Orleans (Orleason), Phoenix (Phoenon), Chicago (Chignon), Los Angeles (Losanon) e Washington (Wington).
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.