FANDOM


Personaggio
Non disponibile
Nome Glacian
Originario di Dominaria - Impero Thran
Lifetime -5.000 A.R. circa
Razza Umano
Titolo -
Stato Deceduto

Glacian era un antico artefice Thran che progettò molti dei più potenti artefatti dell'impero, tra cui le pietre del potere su cui era basata la tecnologia thran.

StoriaModifica

Dopo essere stato colpito con una pietra del potere da Gix, Glacian contrasse la malattia tisi, causata dalla lunga esposizione alle radiazioni dell'energia della pietra del potere. Quando la magia di guarigione thran fece solo peggiorare la malattia, sua moglie Rebbec usò la sua influenza all'interno del consiglio thran per far tornare il guaritore Yawgmoth dal suo esilio.

Yawgmoth scoprì la causa della tisi e creò un siero per fermare la malattia, ma per qualche oscuro motivo non ebbe alcun effetto su Glacian, che peggiorò sviluppando un disturbo di personalità multipla che lo fece diventare paranoico. Aprofittando di ciò, Yawgmoth divenne una delle persone più potenti dell'impero.

Yawgmoth era innamorato di Rebbec e cercò di emarginare Glacian, allontanandolo alle grotte dei dannati e per guadagnare la fiducia di Rebbec, il guaritore rimosse la scheggia della pietra del potere della vecchia ferita di Glacian, sostituendola però con le due metà di pietra del potere che Dyfed aveva utilizzato per creare un portale permanente tra Dominaria e Phyrexia. Le radiazioni di quelle pietre alla fine lo uccisero, ma la sua essenza rimase intrappolata al loro interno e finalmente libero di pensare con chiarezza, convinse Rebbec ad unificare le due metà per poter chiudere il portale di Phyrexia per sempre.

CuriositàModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.