FANDOM


Etere (Aether) è l'energia che risiede all'interno della cieca eternità. È invisibile ed è l'energia che permette di evocare le creature. Durante l'evocazione infatti, l'etere viene prelevato automaticamente dalla cieca eternità per essere materializzato.

L'etere può anche esistere su un piano senza essere necessariamente richiamato. Iquatana è un esempio di ciò, visto che la sua atmosfera è ricolma di questa energia.

L'etere è anche l'ingrediente principale per forgiare l'eterium.

Manipolare l'etereModifica

Oltre alla normale evocazione, l'etere può essere incanalato per l'utilizzo di magie di particolare potenza. Questi evocatori sono chiamati etermaghi e molti di loro erano membri della gilda Azorius su Ravnica.

KaladeshModifica

Kaladesh è un piano nel quale l'etere esiste naturalmente nell'atmosfera, spostandosi in eterflussi simili a onde nell'Etersfera, habitat perfetto anche per gigantesche creature che vivono al suo interno, chiamate eternauti. Avendo qui una forma tangibile, può essere raggiunto e prelevato, inserito in grossi magazzini chiamati centri dell'etere per studiarlo affinché diventi un efficente combustibile, oppure come energia vera e propria per macchine e invenzioni di ogni genere.

In natura, l'etere di Kaladesh può talvolta generare delle tempeste, che in questo caso sono chiamate etertormente. Inoltre degli scarti naturali d'etere possono condensarsi fino a formare dei veri e propri esseri viventi che prendono il nome di eteridi. Essendo il piano impregnato fortemente di etere, è possibile trovare miniere di vere e proprie gemme di etere, che prendono il nome di geodetere.

La lavorazione dell'etere prende il nome di Eterurgia e può portare alla produzione di svariate forme di etere, come le eterfiamme, manipolabili da persone abili e capaci.

Il Consolato ha preso possesso di tutto l'etere del piano, rivendicandone l'uso e la distribuzione tra la popolazione, in particolare tra gli inventori di Ghirapur, mantenendo comunque la gran parte delle risorse per sé stesso. A questo organo governativo si oppongono i Rinnegati, che in totale disaccordo con il Consolato, contrabbandano l'etere tra la popolazione, in particolare agli inventori.

ReferenzeModifica

Testo di coloreModifica

Carte associateModifica

Collegamenti esterniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.