FANDOM


Elfo (Elf)
Elf WarriorART1
Tipo Razza
Colore principale G
Introdotto in Limited Edition - Alpha
Piano principale Vari
Etimologia Figure della mitologia norrena.


Elfo (Elf)

Gli elfi sono tra le razze più diffuse nel multiverso, secondi solo agli umani. Sebbene siano legati quasi sempre al mana verde, alcuni di loro sono in grando di padroneggiare altri tipi di mana. Vivono nelle foreste e sono molto legati alla terra. Sono una delle razze più longeve e possono vivere per secoli.

AspettoModifica

La maggior parte degli elfi somiglia fisicamente agli umani, con una silouette più sottile e snella. I loro occhi sono leggermente più grandi, permettendo loro di vedere più lontano e attraverso le fronde. Hanno solitamente le orecchie a punta e alcuni hanno caratteristiche fisiche particolari come un'epidermide bluastra, verdastra o arti del corpo più allungati.

Tribù di elfiModifica

Gli elfi sono soliti associarsi in piccole o grandi tribù, accomunati principalmente dalle caratteristiche fisiche, dal credo e dalle arti maggiormente praticate. Spesso il nome della tribù deriva dalla foresta in cui risiede, altre volte deriva dal credo. All'interno della tribù ogni elfo ha il suo ruolo. Possiamo infatti notare che ogni tribù possiede un cospicuo numero di druidi e guerrieri alla difesa della stessa.

ArgothModifica

Questa è una delle tribù di Dominaria più longeve, insediati qui dall'espansione dell'Impero Thran fino alla fine della Guerra dei fratelli.

Durante il suo esilio, Yawgmoth trasformò la muffa della foresta in una piaga purulenta che decimò la popolazione della tribù. Rapì anche la sacerdotessa Elyssendril Lademmdrith e i guaritori, costringendo la tribù a pagare un cospicuo riscatto per riavere intatta la loro guida spirituale e la cura per la malattia. Una volta riscosso il denaro, Yawgmoth consegnò loro un po' di acqua dolce e dodici guaritori morti. Elyssandril sopravvisse al rapimento. Vennero quasi sterminati con l'esplosione del Golgothian Sylex.

Boschi SussurrantiModifica

Gli elfi di questi boschi si allearono con Greensleeves nella guerra contro i maghi.

Bosco VerdeggianteModifica

Vecchia foresta di Dominaria, non si conosce la sua posizione.

BoscocavoModifica

Rifugiati della parte settentrionale di Otaria, questi elfi vivono in simbiosi con gli animali e gli insetti della foresta. Dopo che il Mirari diffuse le sue onde di mana, molti elfi mutarono in semplici organismi vegetali, mentre altri divennero grossi e goffi.

CalthynModifica

Era un clan dei Boschi Bianchi su Corondor e una piccola parte degli elfi di Quirion. Vivevano nei pressi del fiume Estolade ed erano nemici dei Kieryn per scegliere quale tribù avrebbe dovuto parlare al grande spirito. Il loro capo era Finovar.

CielguastoModifica

Gli elfi di questa foresta di Rath sono ibridi modificati dai phyrexiani. Hanno la pelle grigiastra nelle parti modificate e capelli simili a spine.

CielsudarioModifica

Gli elfi abitanti di questa foresta vennero trasportati su Rath dopo la creazione del piano e come le altre razze dello stesso, le loro origini sono perse nel tempo. Durante la Congiunzione, Cielsudario venne spostato su Keld, dove acquisirono la cultura di Freyalise. Molti degli elfi di questa foresta divennero malaticci ed emaciati dopo la lacerazione. Avevano la pelle chiara o bluastra, con macchie ai lati del volto.

DaelicModifica

Questa tribù abita la foresta nei Domini. Elyssandril venne confusa come una di loro quando arrivò a Alcione in una delegazione dell'alleanza contro Yawgmoth.

DevkarinModifica

Sono gli elfi oscuri di Ravnica. Sono una delle classi di elite dei Golgari ed erano guidati da Savra.

Elfi neriModifica

Abitanti di Glenar nei Domini, hanno la pelle più scura e sono notoriamente dei guerrieri. Combatterono le forze di Red Donald, riuscendo ad avvelenarlo. Furono però costretti a fuggire, mentre Red riuscì a riprendersi.

Foglia DorataModifica

Gli elfi di Foglia Dorata sono la razza dominante. Sono brutali e nascondono la loro ferocia dietro una facciata di bellezza e raffinatezza. Sono ossessionati dalla bellezza e ritengono che chi non soddisfi i loro standard meriti di essere sterminato. Sono divisi in diverse caste e tribù. Alti e sottili, hanno corna ramificate e zoccoli ai piedi. La loro vita è molto più breve rispetto agli altri esemplari della razza, tra i 30 e i 40 anni. Oltre al mana verde sono legati al mana nero.

Foglia SeccaModifica

In Landa Tenebrosa gli elfi sono l'unica razza che combatte per preservare la vita e la bellezza. Fisicamente sono identici a quelli di Lorwyn, tranne per le corna che sono coperte di spine. Oltre al mana verde sono legati al mana bianco.

FyndhornModifica

Gli elfi di Fyndhorn erano i sopravvissuti di Argoth. Più aperti rispetto ai loro antenati, interagivano con Kjeldor tramite l'Ordine di Juniper. Con la fine dell'era glaciale e l'inizio del disgelo, il livello del mare si alzò e Fyndhorn venne completamente inghiottita dalle acque. I profughi vennero aiutati da Kaysa e Jaeuhl Carthalion che li condussero a Yavimaya.

GaranModifica

Questa tribù abitava le alture nei pressi della Valle di Tamingazin. Potevano essere facilmente scambiati per esseri umani visto l'enorme somiglianza. Non avevano neanche le orecchie a punta. Alcune leggende parlano di un antenato in comune con gli uomini. La loro caratteristica principale era l'incredibile bellezza e le enormi iridi, che cambiavano colore in base all'umore. Erano di stampo guerriero, proibivano l'uso delle armi e si gettavano a capofitto nelle lotte semplicemente con la propria forza, velocità e destrezza. Chiunque utilizzasse un'arma veniva giustiziato. Erano spietati con i propri figli, che colpivano quasi mortalmente per insegnare loro l'autodifesa. Chi non riusciva a difendersi moriva. Credevano nel Tarak Ah, il loro aldilà.

Non si conosce quale sia la storia di questa tribù prima dell'arrivo a Tamingazin. Leggende narrano che inizialmente la tribù utilizzava spade molto lunghe simili a fruste e che vista la potenza e la ferocia, nessuno poteva affrontarli. Secondo la leggenda, una guerra civile decimò la tribù e i sopravvissuti giurarono di non utilizzare mai più delle armi, giustiziando chi l'avesse fatto.

Avevano una rigida gerarchia sociale. Il nome completo di ogni membro della tribù è composto dal suo nome, seguito dal suo rango sociale.

JamuraaModifica

Alcuni elfi di Corondor emigrarono in questo continente. Un'altra tribù di elfi, dalla pelle marrone, si unì a loro.

JoragaModifica

Guerrieri abitanti di Bala Ged, sono divisi in vari gruppi che adottano gli stili migratori di una particolare creatura, utilizzandola anche nei loro riti magici. Sono vagamente collegati tra loro e sono guidati da Nen.

KaladeshModifica

Eredi di Shaila, gli elfi di questo piano venerano il Grande Flusso e abitano le foreste lontane da Ghirapur. Quelli che invece si sono trasferiti in città sono diventati inventori, stabilitisi a Verderuota.

KazanduModifica

È una piccola fazione elfica abitante di Kazandu a Murasa. Sono ex-componenti dei Tajuru che si rifiutavano di vedere Sutina come capo. Vivono insieme ai Jaddi sulle pendici rocciose.

KierynModifica

Vivevano nei Boschi Bianchi su Corondor ed erano una piccola parte degli elfi di Quirion. Erano nemici dei Calthyn nella contesa per decidere quale tribù avrebbe parlato al grande spirito. Utilizzavano dei capi speciali per volare nel bosco ed erano guidati da Amadis.

LlanowarModifica

Xenofobi, gli elfi di Llanowar vivevano divisi in sette regni all'interno della foresta, chiamati Elfhames. Adoravano Freyalise come dea e l'Ordine della Foglia d'Acciaio era uno dei gruppi di guerrieri, riconoscibili per il particolare abbigliamento e per la pelle grigio chiara.

MezzelfoModifica

I mezzelfi sono una popolazione ibrida, spesso figli di un elfo/a e un umano/a. Se ne possono trovare alcuni su Dominaria e Ravnica.

Mul DayaModifica

È una nazione elfica segreta situata a sud di Bala Ged. Possono facilmente essere riconosciuti dai tatuaggi e dai disegni sul volto. Sono guidati da Hazzan e seguono il credo di Obuun. Sono abili assassini e spie, tanto bravi da guadagnarsi il titolo di "fantasmi della vigna". Praticano la necromanzia e il misticismo per meglio comunicare con i loro antenati.

NayaModifica

Questo frammento è composto da un enorme foresta e qui vive la maggior parte degli elfi di Alara.

NorwoodModifica

Questa foresta situata su Caliman è abitata da elfi più alti degli altri, con orecchie più lunghe. Erano in conflitto con Talas ed erano soliti cavalcare delle alci.

Popolo dei CieliModifica

Razza semisconosciuta, nata artificialmente per mano dei phyrexiani. Sono un ibrido tra gli elfi e i tritoni e l'unica loro abilità conosciuta è quella del volo.

QuirionModifica

Divisi in molti clan, erano seguaci di Mangara ed abili esploratori. Erano legati principalmente al mana verde, ma erano in sintonia anche con gli altri colori di mana.

SavaenModifica

Vivono a Savaen, una foresta su un'isola a sud-est di Aerona. La loro cultura era incentrata sulla purezza della terra ed ebbero un periodo d'oro durante l'oscurità.

Sciame PerversoModifica

Dopo la traformazione di Mirrodin in Nuova Phyrexia, gli elfi del Groviglio vennero contagiati dall'Olio scintillante, diventando parte della fazione verde. Agiscono ora come custodi, guidati da Glissa. Il loro compito è quello di accrescere gli orrori nella foresta e di scovare e contagiare gli altri elfi ancora puri.

SilhanaModifica

I Silhana sono gli arcieri dei Selesnya. Sono abili cecchini e si muovono spostandosi sui tetti di Ravnica. Alcuni Silhana scacciati dal conclave si sono poi uniti ai Devkarin.

SimicModifica

Insieme ai Devkarin e ai Silhana, vi era una terza tribù su Ravnica, che raggiunse l'orlo dell'estinzione prima del patto delle gilde. I superstiti si unirono ai Simic. Non si conosce molto di loro, si sa che erano crudeli e in gran parte completamente pelati.

TajuruModifica

Sotto la guida di Sutina, sono la nazione elfica più grande di Zendikar. Abitano le cime degli alberi di Murasa e hanno per capitale Palazzo Caduto, sulle scogliere di Baia Separata.

TrestModifica

Guidati da Leovold, abitano Fiora.

ViridiaModifica

Abitano Viridia su Mirrodin.

YavimayaModifica

Più magri dei comuni elfi con arti più allungati, questi elfi erano connessi all'intera foresta tramite un legame empatico molto forte. Durante l'apocalisse, una parte della foresta venne spostata su Urborg.

Elfi importantiModifica

PlaneswalkerModifica

Carte tribaliModifica

Carte correlateModifica

Animazione di permanentiModifica

Effetti relativi agli elfiModifica

PedineModifica

Vedi Elfo (Pedina).

PotenziamentoModifica

TutoreModifica

CuriositàModifica

  • Su Innistrad gli elfi si sono estinti.

EtimologiaModifica

L'elfo (probabilmente dal norreno alf[a]r) è uno spirito genio della mitologia norrena e non solo. Gli elfi sono simboli delle forze dell'aria, del fuoco, della terra, dell'acqua e dei fenomeni atmosferici in generale.

Essi sono spiriti simili agli umani, alti e magri ma forti e velocissimi, volto pulito, sereno, orecchie leggermente a punta. Sono descritti con una grande vista e un udito molto sensibile. Non hanno barba, hanno capelli neri o argentei e occhi brillanti che si dice penetrino la persona fino a conoscerne i pensieri, si dice che siano dotati di telepatia.

Classi: Addetto al Montaggio | Alleato | Arciere | Arconte | Artefice | Assassino | Assemblatore | Barbaro | Berserker | Cavaliere | Chierico | Commerciante | Consigliere | Disertore | Druido | Esercito | Esploratore | Farabutto | Guerriero | Mago | Mercenario | Mistico | Monaco | Mutamagia | Ninja | Pilota | Pirata | Portabandiera | Portatore | Ribelle | Samurai | Sciamano | Servitore | Servo | Soldato | Superstite | Vigliacco
Razze: Alce | Angelo | Antico | Antilope | Arpia | Atog | Avatar | Azra | Balena | Basilisco | Bestia | Bibolo | Bizzarria | Bue | Burlarbusto | Calamaro | Camarid | Cammello | Capra | Caribù | Cavallo | Cefalide | Centauro | Chimera | Ciclope | Cinghiale | Cittadino | Coboldo | Coccatrice | Coccodrillo | Coniglio | Costrutto | Dauthi | Demone | di Sabbia | Diavolo | Dinosauro | Dio | Discendente | Draghetto | Drago | Driade | Drone | Efreet | Eldrazi | Elefante | Elementale | Elfo | Eteride | Felino | Fenice | Figlio della Tomba | Formichiere | Fungus | Furetto | Gargoyle | Genio | Ghiottone | Gigante | Globo | Gnomo | Goblin | Golem | Gorgone | Granchio | Gremlin | Grifone | Homarid | Iena | Idra | Illusione | Imp | Incarnazione | Incubo | Infernale | Insetto | Ippogrifo | Ippopotamo | Juggernaut | Kavu | Kirin | Kithkin | Kor | Kraken | Lamia | Lammasu | Lampidottero | Leviatano | Lhurgoyf | Licide | Lucertola | Lumaca | Lunantropo | Lupo | Mangusta | Mannaro | Manticora | Masticora | Medusa | Melma | Metabolizzatore | Metathran | Microbo | Minotauro | Muro | Mutante | Myr | Naga |Nano | Nautilio | Necrospettro | Nephilim | Nightstalker | Ninfa | Noggle | Nomade | Occhio | Ogre | Ombra | Omuncolo | Orco | Orgg | Orrore | Orso | Ostrica | Ouphe | Pangolino | Parassita | Pecora | Pegaso | Pentavite | Pesce | Peste | Phelddagrif | Pianta | Piovra | Pipistrello | Polimorfo | Pretore | Prisma | Progenie | Pungiglione | Pungitore | Ragno | Rana | Ratto | Riflesso | Rinoceronte | Salamandra | Sanguisuga | Saprolingio | Satiro | Scheggia | Scheletro | Sciacallo | Scimmia | Scimpanzé | Scoiattolo | Scorpione | Segugio | Serpe | Serpente | Servomeccanismo | Sfinge | Silvantropo | Sirena | Slith | Soltari | Spaventapasseri | Spettro | Spiritello | Spirito | Spugna | Stella Marina | Sterminatore | Strega | Surrakar | Talpa | Tartaruga | Tasso | Testa | Tetravite | Thalakos | Thrull | Tottero | Tramutante | Trilobite | Triskelavite | Tritone | Troll | Uccello | Umano | Unicorno | Uri | Uovo | Vampiro | Vedalken | Verme | Viashino | Volpe | Volvero | Vombato | Wurm | Yeti | Zibellino | Zombie | Zubera
Bablovia: Beaver | Brainiac | Cyborg | Deer | Gamer | Hatificer | Kangaroo | Killbot | Scientist | Raccoon | Spy | Villain | Wrestler
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.