FANDOM


Drannith è la più grande città santuario degli umani di Ikoria.

Nascita di DrannithModifica

Drannith fu fondata durante un periodo nel quale i numeri della popolazione umana stavano diminuendo drasticamente, motivo per il quale la spietata paura per i mostri degli abitanti è radicata così profondamente nei loro cuori e nella loro leadership ideologica.

Secondo un mito furono i continui attacchi di Snapdax contro gli insediamenti umani che costrinsero i sopravvissuti a costruire la città.

La città invincibileModifica

Abitata da decine di migliaia di abitanti, Drannith è una città che si trova nella pianura di Egali, a Savai. È stata costruita attorno all'Argalith, una gigantesca colonna di cristallo, asse centrale della città e simbolo di speranza e protezione per i suoi cittadini dal momento che su di esso si basano tutte le difese magiche contro i mostri. La città offre guglie ricoperte di cristalli, ponti radiali con la parte posteriore dritta, mercati tortuosi, ristoranti scavati nella pietra e parchi inaspettati. Strade sopraelevate chiamate viali si irradiano dalla cittadella verso tutti i punti cardinali. La città è protetta da cerchie concentriche di alte mura di pietra e da un esercito altamente addestrato che non è secondo a nessuno quando si tratta di respingere gli attacchi dei mostri: secondo la popolazione locale, le sue mura non sono mai crollate dal giorno della loro creazione.

La strategia di sopravvivenza di Drannith è la forza: affrontano le minacce mostruose a testa alta, rispedendole indietro quando irrompono all’interno delle mura. Il corpo di difesa di Drannith, le Giubbe Ramate, è la forza militare più potente e meglio fornita di Ikoria.

Gli anelliModifica

Il Quarto Anello è la più esterna delle zone difensive concentriche di Drannith ed è dedicata al pascolo e alle foreste. Dal momento che è troppo grande per essere pattugliata dalle Giubbe Ramate, è disabitato. I pastori e i taglialegna si ritirano nelle frazioni ben custodite nel Terzo Anello di notte. Il Secondo Anello è il cuore dell'entroterra di Drannith, un'ampia fascia di pianura dove ogni piede quadrato disponibile è coltivato. Il Primo Anello è sorvegliato dall'ampia "parete secondaria", che è alta venti piedi e coperta da cristalli di avvertimento e protetta da baliste a torretta. È pattugliato dalle Giubbe Ramate e dai maghi. Il Primo Anello una volta era stato l'intero dominio della città, ma ora è costituito da complessi militari tentacolari. Oltre il Primo Anello si trova la cinta muraria primaria, che non è mai stata violata.

Ikoria: Lair of Behemoths - Sundered BondModifica

Grazie al potere dell'Ozolito, Lukka prese il controllo di un esercito di mostri e li offrì per proteggere Drannith, ma venne respinto dal generale Kudro, l'uomo al comando della città che aveva ucciso la tigre alata del Vincolatore. Lukka lo uccise e, nella sua follia, attaccò Drannith. Jerina Kudro prese il comando delle difese della citttà e, insieme a Vivien Reid e altri vincolatori, affrontarono Lukka e i suoi mostri.

Vicino alla sconfitta, Lukka tentò di usare ulteriore potere dall'Ozolito, ma finì per sovraccaricarlo e distruggerlo. Ciò causò l'accensione della sua scintilla, che lo fece viaggiare su un altro piano mettendo fine alla battaglia.

Dopo la partenza di Lukka, Jerina divenne il nuovo generale e iniziò la ricostruzione di Drannith. Strinse un'alleanza con i vincolatori che per il loro aiuto ottennero anche maggiore tolleranza da parte degli abitanti della città.

ReferenzeModifica

Rappresentato inModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.