FANDOM


Dissenzienti (Dissenter) erano gli eretici di Amonkhet, divenuti tali per la loro linea di pensiero contro il Dio Faraone e tutto il sistema su cui si basa la cultura di Naktamun. Venivano imprigionati per la loro eresia, ma in realtà avevano scoperto la verità sulle menzogna del Dio Faraone. Gli zombie fuori dalla città sono i cadaveri in putrefazione di alcuni dissenzienti. Durante il Conto delle Ere, i sopravvissuti di Naktamun capirono che i Dissenzienti avevano sempre avuto ragione: il Dio Faraone era solo una menzogna.

La sentenzaModifica

Imprigionati dentro dei sarcofagi, i dissenzienti tra cui Samut, vennero liberati dai Guardiani. Tuttavia tutte le divinità apparvero e tutti vennero portati dentro l'arena nel Monumento dello Zelo in cui si sarebbe svolta l'ultima Ordalia: gli iniziati sopravvissuti dovevano uccidere tutti gli eretici per completare la loro sfida finale e ottenere la morte gloriosa che li avrebbe portati ad ottenere l'eternità. Privati della magia, tutti vennero spinti a combattere dal marchio della furia di Hazoret. Dopo la preghiera di Djeru alla dea, lo scontro ebbe fine ma prima che Hazoret potesse ucciderlo, il guerriero venne salvato contro la sua volontà prima da Samut e poi dalla magia protettiva di Gideon Jura. Con l'inizio del Conto delle Ere, le divinità andarono via e l'ordalia si concluse. I Dissenzienti rimasti si recarono verso il Luxa, dove la prima parte della profezia sul Dio Faraone si sarebbe rivelata.

Dissenzienti notiModifica

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.