FANDOM


I Designer esterni (External designer) sono collaboratori occasionali che sono stati invitati dalla Wizards of the Coast alla creazione di una o più carte. A partire da Magic 2015 i nomi di questi desiner compaiono nei testi di colore delle rispettive carte.

Magic 2015Modifica

  • Amuleto dell'Avarizia è stata creata da Mike Krahulik e Jerry Holkins, anche detti Gabe e Tycho dalle strisce web di Penny Arcade.
  • Escavazione Aggressiva è stata creata da Markus Persson, anche detto Notch, creatore di Minecraft e fondatore della Mojang.
  • Furtivo del Baratro è stata creata da Mike Neumann, direttore creativo di Borderlands e dipendente presso la Gearbox Softwere.
  • Goblin Kaboom è stata creata da Stone Librande, lead designer in Riot Games, designer di Diablo III e direttore creativo di SimCity.
  • Guardiano del Trascendente è stata creata da Isaiah Cartwright, lead designer di Guild Wars 2.
  • Idra della Genesi è stata creata da George Fan, designer anche di Plants vs Zombies.
  • Lamascaltra di Xathrid è stata creata da Rob Pardo, chef officer di Blizzard e lead designer di World of Warcraft.
  • Maestro dei Dilemmi è stata creata da Dave Sirlin, designer di Super Street Fighter II HD Remix e Yomi.
  • Nulla Va Sprecato è la prima carta creata dalla community di magic.
  • Ob Nixilis, Libero dai Vincoli è stata creata da Brad Muir, designer di Massive Chalice e project leader di Iron Brigade.
  • Sadica Crudele è stata creata da Edmund Mcmillen, progettista di Binding of Isaac e Super Meat Boy.
  • Scudo dell'Avatar è stata creata da Richard Garriott, anche detto Lord British, creatore di Ultima.
  • Vincoli dello Spirito è stata creata da Justin Gary, designer di Chronicles of the Godslayer e SolForge.
  • Yisan, il Bardo Errante è stata creata da Brian Fargo, fondatore e CEO di inXile Entertaiment e direttore di Bard's Tale, Wasteland e produttore esecutivo di Fallout.
  • Zuppa Bollente è stata creata da James Ernest, proprietario e progettista capo di Cheapass Games.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.