FANDOM


Fazione
Non disponibile
Nome Chiesa di Avacyn
Originaria di Innistrad - Gavony
Fondata da Avacyn
Membri importanti Mikaeus, Thalia, Traft, Trogen, Radulf, Hildin, Odric, Grete, Jerren, Carlin, Quilion, Manfried Ulmach
Composta da Angeli, chierici, monaci, umani, soldati
Sede Thraben
Significato del logo Il collare di Avacyn, l'arma utilizzata dal culto per domare i demoni di Innistrad


La Chiesa di Avacyn è il simbolo che rappresenta la religione dell'umanità su Innistrad. La figura centrale della chiesa è Avacyn stessa, un arcangelo così pura e potente da essere in grado di contenere l'oscurità di Innistrad e dare agli uomini la fede del sonno benedetto.

StoriaModifica

La presenza di Avacyn era così determinante che la fede in lei donava vero potere al clero e ai catari, un potere in grado di respingere le creature del male. Le armi d'argento benedette potevano distruggere i peggiori orrori e le rune contrassegnate con il simbolo di Avacyn erano così potenti da proteggere interi villaggi. L'efficacia della chiesa era concreta e visibile, un'arma benvenuta in un mondo di atrocità.

Un anno prima del ritorno di Sorin Markov su Innistrad, Avacyn scomparve e la sua assenza cominciò a farsi sentire. Col passare delle stagioni le creature delle tenebre iniziarono ad avanzare. Le preghiere non erano più sufficienti a prevenire gli attacchi dei mannari ai villaggi remoti. I simboli sacri non furono più in grado di impedire ai vampiri di attaccare i viaggiatori che attraversavano le montagne, né di impedirli di entrare liberamente nelle città e nei villaggi. Alchimisti, necromanti ed evocaghoul divennerò così liberi di agire senza temere punizioni.

Nemmeno gli anziani della chiesa tra cui Mikaeus, dissero una parola su quello che poteva essere accaduto ad Avacyn, affermando che l'angelo era ancora in mezzo a loro. Erano però in molti a pensare che colei che era considerata l'arma più potente nella lotta per la sopravvivenza, li aveva abbandonati lasciando l'umanità e la chiesa incapace di combattere contro le forze delle tenebre.

Chiesa e StatoModifica

Su Innistrad, chiesa e stato sono interdipendenti, non c'è praticamente alcuna separazione tra i due. I governi locali si affidano alla potenza della chiesa per mantenere l'ordine e la sicurezza pubblica. Spesso lo stato di diritto è assegnato a avvocati e giudici ordinati dalla chiesa. Tutta l'educazione è gestita dalla chiesa, anche se differenti sette a volte stabiliscono le proprie scuole e i campi di addestramento. Fatta eccezione per i commercianti e gli artigiani, tutte le professioni sono parte della chiesa. Molti degli imprenditori aprono le loro attività grazie a borse di studio proposte dalla chiesa.

Principi TeologiciModifica

Esistono formule che non sempre hanno successo. Dicendo le parole mistiche nella giusta combinazione si ottiene una protezione magica, ma alcuni giorni è più efficace che in altri, a volte il male è scongiurato, altre volte è reso più potente. L'inaffidabilità delle varie benedizioni hanno portato a divergenze di dogmi. Anche se la chiesa è sempre una, al suo interno sono nati gruppi che hanno divergenze sugli usi e costumi. L'obiettivo della chiesa è la sicurezza, non la perfezione. Gli uomini vogliono vivere in ragionevole sicurezza fino alla morte e vogliono pacificamente rimanere nelle loro tombe. La cremazione è vietata in quanto si ritiene che provocherebbe la nascita di un geist.

Non vi è alcun concetto del paradiso o dell'inferno. Gli uomini di Innistrad non credono in un aldilà celeste che premierà le loro azioni passate e il loro equivalente di inferno è molto letterale: ci sono crepe effettive nel terreno dove i demoni vivono.

La chiesa afferma che Avacyn non dovrebbe eliminare il male del mondo o creare una vita perfetta per tutti. Il suo scopo è quello di dare sicurezza e protezione. Lei è l'autorità da cui i fedeli devono andare per chiedere consiglio e protezione, per contribuire a scongiurare i mali che sono sempre stati una parte del loro mondo.

Il Concilio LunarcaModifica

Dopo che Avacyn impazzì, il successore di Mikaeus Cecani venne assassinato. Con la sua morte venne costituito il Concilio Lunarca, composto da vescovi anziani della Chiesa di Avacyn, con alcuni condottieri catari come consiglieri. La loro parola era legge nella Chiesa. Credendo che per placare la furia di Avacyn bisognasse sdradicare il peccato dal cuore degli uomini, venne fondata l'Inquisizione del Lunarca a cui il Concilio diede carta bianca per occuparsi degli eretici. A insaputa di tutti il vescovo Jerren, colui che era alla guida del Concilio, era anche a capo del Culto Skirsdag. Quando Thalia scoprì la verità lo accusò davanti a tutti i membri del Concilio, ma dal momento che due terzi di esso erano dalla parte di Jerren, la catara venne considerata un'eretica e costretta alla fuga. Nonostante il fallimento di Thalia non tutti i membri della Chiesa ignorarono la corruzione sempre maggiore in essa e coloro che non erano corrotti o frenati dalla paura o dal loro senso distorto del dovere, entrarono nell'Ordine di San Traft per contrastarla.

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.