Cancelli dell'Aldilà (Gate to the Afterlife) è un enorme cancello fluviale sul Luxa, vicino alla fine della città di Naktamun, attraverso la quale vengono spediti nell'aldilà i corpi dei guerrieri defunti che vengono cosiderati degni.

L'Era della Rivelazione[modifica | modifica sorgente]

Dopo che il Conto delle Ere iniziò, i Cancelli dell'Aldilà si aprirono ma al posto del paradiso che era stato promesso agli abitanti vi erano solo sconfinate e vuote terre desolate. Subito dopo, Razaketh attraversò i Cancelli aperti e trasformò le acque del Luxa in sangue provocando la morte sia della vegetazione circostante che di tutte le creature che nuotavano sotto la superficie.

Referenze[modifica | modifica sorgente]

Testi di colore[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.