FANDOM


Personaggio
Belzenlok
Nome Belzenlok
Originario di Dominaria
Lifetime Data sconosciuta
Razza Antico Demone
Titolo Signore dei Demoni
Stato Deceduto


Belzenlok era uno dei quattro demoni con cui Liliana Vess fece un patto per ripristinare il suo potere dopo la Riparazione. Divenne il nuovo signore della Cabala.

Guerra nell'AbissoModifica

Durante lo stesso periodo in cui si svolse la guerra dei draghi su Dominaria, Belzenlok si ritrovò imprigionato nell'Abisso, rimanendo coinvolto nella Guerra nell'Abisso. Rimase bloccato lì anche dopo la fine della guerra.

Ritorno su DominariaModifica

Anni dopo la Riparazione, i membri rimanenti della Cabala, alla disperata ricerca di un leader dopo la scomparsa del loro dio, eseguirono un rituale nella speranza di riuscire a convocare Kuberr e riportarlo nuovamente tra loro. Come risultato liberarono accidentalmente Belzenlok dall'Abisso.

Signore della CabalaModifica

Belzenlok ripristinò la Cabala, sostituendosi a Kuberr come nuovo dio dell'organizzazione. Sotto la sua guida, l'organizzazione si espanse oltre Otaria, riscrivendo la storia degli antichi avvenimenti di Dominaria con lo scopo di alterarla e rendere Belzenlok il suo protagonista.

I titoliModifica

Avendo cercato di riscrivere la storia, Belzenlok si è autoattribuito numerosi titoli risalenti a vecchie vicende di Dominaria:

Scontro con Gideon e LilianaModifica

Dopo che la Cavalcavento attaccò la Fortezza, Belzenlok ordinò ai suoi cultisti di proteggere la sede della Cabala. Venne raggiunto da Gideon Jura che brandiva la Blackblade. Gideon si presentò e disse che era venuto insieme a Liliana per ucciderlo. Belzenlok sorrise, rivelò di conoscere i Guardiani e attaccò. Arrivò anche Liliana che colpì il demone con dei dardi, ma senza riuscire a danneggiarlo. Lui la derise per la sua debolezza e lei lo informò che aveva già ucciso gli altri tre demoni del suo patto, poi lo provocò facendolo infuriare e Gideon approfittò della sua distrazione per attaccarlo, ma Belzenlok lo sbatté sul pavimento facendogli perdere la presa sulla spada, ma rimanendo comunque ferito da essa. Stava per ammazzarlo quando Liliana afferrò la Blackblade e riuscì a farle assorbire la forza vitale di Belzenlok, uccidendolo.

ReferenzeModifica

Rappresentato inModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

Belzenlok postcard

Collegamenti esterniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.