Bablovia è un mondo umoristico, governato da cinque fazioni.

Evoluzione della scienza[modifica | modifica sorgente]

Il mondo di Bablovia venne riplasmato completamente a causa della Carta Scientiae, il documento più antico di tutto il piano, che affermava che "non possiamo comprendere nulla se prima non comprendiamo il mondo che ci circonda" e creò una serie di regole in base alle quali ogni tipo di scienza poteva formare il proprio governo. Tuttavia, invece di usare la scienza per studiare il mondo, la trasformarono in uno strumento per controllare le persone e si formarono cinque governi diversi convinti che le forme di scienza più folli siano grandi virtù.

Le cinque fazioni di Bablovia[modifica | modifica sorgente]

I cinque governi[modifica | modifica sorgente]

Le leggi di Bablovia prevedevano che qualsiasi modifica al sistema normativo globale dovesse essere concordata da tutte le cinque fazioni, ma l’assenza di un unico ente governativo superiore spinse ogni fazione a decidere autonomamente le proprie sfere di influenza.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Naturali AlaraAlkabahAmonkhetAntausiaAranzhurArkhosAzgolAzoriaBelenonCabralinCridheDiradenDominariaEchoirEldraineEquilorErgamonFabacinFioraGargantikarGastalGobakhanIkoriaIlcaeIquatanaInnistradIrIxalanKaladeshKaldheimKamigawaKarsusKephalaiKinshalaKolbahanKylemKynethL'Inferno (L'Abisso) • Lorwyn / Landa TenebrosaLuvionMercadiaMirrankkarMoagMongsengMuragandaObsidiasPiano delle Montagne e dei MariPyruleaRabiahRavnicaReame di Meditazione di BolasRegathaSegoviaShandalarSkallaTarkirTaveliaTherosTolvadaUlgrothaVallaVantraquazVrynVuoto AbissaleWildfireXerexZendikar
Artificiali ArgentumMirrodinNuova PhyrexiaPhyrexiaRathReame di Serra

Altro BabloviaSette piani di Parnash
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.