Argentum era il piano artificiale creato da Karn. Consisteva in una gigantesca landa desolata, formata da piastre esagonali che riflettevano la luce del sole, chiamata Nulla Scintillante. Su questa enorme distesa, potevano vivere solo i Golem che Karn aveva messo a custodia del piano. Tra loro, il più importante era Memnarch, l'unico dotato di astuzia e di ambizione.

La Trasformazione[modifica | modifica sorgente]

Dopo uno dei suoi numerosi viaggi, Karn di ritorno da Phyrexia, contagiò involontariamente il piano con l'olio phyrexiano, che gli era rimasto addosso. L'olio contagiò dapprima Memnarch, che sopraffatto dalle sue ambizioni, iniziò a trasformare Argentum in un luogo adatto a lui. L'olio proliferò, andando a formare la gigantesca palude del Mephidross, mentre Memnarch armeggiava con il potere datogli da Karn, creando le montagne di Oxidda, le distese di Campi Taglienti, il Groviglio e il Mare di Mercurio. Argentum ebbe poca vita, diventando presto un nuovo piano, che egli stesso chiamò: Mirrodin.

Referenze[modifica | modifica sorgente]

Carte associate[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Naturali AlaraAlkabahAmonkhetAntausiaAranzhurArcaviosArkhosAzgolAzoriaBelenonCabralinCridheDiradenDominariaEchoirEldraineEquilorErgamonFabacinFioraGargantikarGastalGobakhanIkoriaIlcaeIquatanaInnistradIrIxalanKaladeshKaldheimKamigawaKarsusKephalaiKinshalaKolbahanKylemKynethL'Inferno (L'Abisso) • Lorwyn / Landa TenebrosaLuvionMercadiaMirrankkarMoagMongsengMuragandaObsidiasPiano delle Montagne e dei MariPyruleaRabiahRavnicaReame di Meditazione di BolasRegathaSegoviaShandalarSkallaTarkirTaveliaTherosTolvadaUlgrothaVallaVantraquazVrynVuoto AbissaleWildfireXerexZendikar
Artificiali ArgentumMirrodinNuova PhyrexiaPhyrexiaRathReame di Serra

Altro BabloviaSette piani di Parnash
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.